La Pensa Editore, giovane e dinamica casa editrice nata nel 2003 in collaborazione con intellettuali e docenti universitari italiani e stranieri,
pubblica prevalentemente opere scientifiche e di didattica universitaria in particolare nel campo delle scienze della formazione,
della didattica e della comparazione nel diritto costituzionale, collezioni di traduzioni, atti di convegni, annuari, monografie, collettanee.

La rilevanza scientifica si evidenzia per la capacità di diffondere le proprie opere all’interno della comunità scientifica, nazionale e internazionale. 
La nostra produzione si articola in collane di altissimo profilo.
Ogni collana ha un proprio direttore, un comitato scientifico di rilevanza nazionale e internazionale e un comitato editoriale. 
Ogni singolo libro è sottoposto a referaggio anonimo ed è altresì valutato dal nostro Comitato scientifico ed editoriale.
Un alto profilo qualitativo, la collaborazione personale e diretta tra autore ed editore, tempi certi e rapidi di composizione,
servizi editoriali d'avanguardia, conoscenze specifiche del settore, sono le nostre prerogative,
in un quadro di sostegno alla diffusione della cultura come sapere umanistico e non come specialismo disciplinare.




Comitato scientifico-editoriale della casa editrice:


Stefano Adamo (Università del Salento)

Michele Carducci (Università del Salento)

Giuliano Minichiello (Università degli Studi di Salerno)

Eleonora Marino (Università degli Studi di Palermo)

Achille Maria Notti (Università degli Studi di Salerno)

Maurizio Sibilio (Università degli Studi di Salerno)

Antonio Luigi Palmisano (Università degli Studi di Trieste