35

alfaomega

crone

fuori collana narrativa


graffiti

riflessi

collana riflessi


 
A. M. Leaci
Con gli occhi di mio padre

Cosa accadrebbe invece se una donna, immaginate la vostra vicina di casa, decidesse di raccontare, senza omissioni, con qualche sbrilluccichio la sua vita, ri-producendo fedelmente il suo Diario, in centinaia di copie. Come esperimento di antropologia letteraria potrebbe funzionare, dal momento che la mediazione linguistica del narrare crea un’identità assoluta tra oggetto, soggetto e la realtà, comunicando emozioni e sensazioni, meglio di un blog al femminile, e senza i «rumori» della finzione mediatica o scritturale. E’ l’esperimento che Adriana Maria Leaci tenta di fare con questo suo primo libro dal titolo «Con gli occhi di mio padre». I lettori e le lettrici di questo volume conosceranno Adriana, perennemente in bilico tra la quotidianità, i suoi amori (la famiglia e una sorella lontana dall’Italia), le sue passioni, i suoi interessi, e questo suo desiderio di ricucire lo iato tra il vivere in Italia, e ritornare nella sua amata patria: il Brasile. E conosceranno, i nostri benevoli lettori, come una fanciulla, e poi una donna osservino e vedano la vita con gli occhi del proprio padre...

ISBN 88-89267-83-6
Euro 12,00

  A. Santoro
Il mio mondo

Arcangelo Santoro nasce a Grottaglie il 16 Maggio 1950. I continui trasferimenti al seguito della famiglia, dovuti al lavoro del padre, hanno lasciato profondo in lui il senso del distacco dalla terra natia, dagli affetti più cari, dagli amici che rivede negli spazi immaginari delle sue poesie. Ma il dolore ha fatto uomo l’adolescente, e ha contribuito significativamente alla sua continua crescita sociale e spirituale. Dopo aver vissuto per circa dieci anni a Grottaglie, non ha saputo resistere al richiamo della splendida Lecce, cui è legato indissolubilmente. La sua vena poetica è esplosa d’improvviso a seguito della morte della madre Agata, che lo ha segnato per sempre. Nelle sue poesie si nota l’inconscio dell’uomo, che è sempre al centro dell’Universo e ne evidenzia tutto ciò che l’alimenta, dal dolore alla gioia di vivere, portando allo scoperto i pensieri e facendo riaffiorare ricordi stratificati nella memoria. Le sue poesie sono espressione della spontaneità della sua anima e di ciò che sente dentro di se.

ISBN 88-89267-36-4
Euro 7,00


  L. Libetta
La sciarpa di seta

Lucia Libetta è nata a San Cesario il 21 febbraio 1924. Laureata in Lingue e Letterature Straniere, si è dedicata all’insegnamento nelle scuole elementari assecondando la sua grande passione verso i bambini.
Ha iniziato la sua carriera di scrittrice a 70 anni in seguito alla morte di suo figlio per incidente stradale. Ha cercato conforto scrivendo «Una storia una vita» opera ispirata al figlio tragicamente scomparso, pubblicata nel 1986.
«La Sciarpa di Seta» è un romanzo ispirato ad una storia realmente vissuta, dove si narra l’amore, la passione, la gelosia e il mistero...

ISBN 88-89267-35-6
Euro 8,00


  A. Greco
Lembo di un racconto


Annarita Greco è nata a Campi Salentina (Lecce) il 29/09/1963, dove risiede attualmente. Studentessa universitaria, ha prestato servizio per alcuni anni presso soggiorni climatici estivi sull’Appennino Modenese e nel Trentino, in qualità di assistente e capo gruppo. Ha pubblicato negli anni passati alcuni articoli e poesie su riviste come S.Francesco patrono d’Italia, Poesie in opere da collezione e partecipato al Premio Europeo di Poesie XIV edizione - Centro culturale europeo «Aldo Moro».

ISBN 88-89267-93-3
Euro 12,00

  D. Cretì
Le ragnatele dell'anima

Daniela Cretì è nata a Lecce il 17 gennaio 1962. Laureata in Lingue e Letterature Straniere, è titolare di cattedra per l’insegnamento della Lingua Inglese. Sin dall’adolescenza ha dimostrato uno spiccato senso artistico che ha espresso in modo incostante ed in forme svariate (musica, pittura, poesia). Di indole inquieta e meditativa, offre al mondo i frammenti di se stessa recuperati tra «Le Ragnatele dell’Anima», invitando nel contempo chiunque a prendere coscienza della propria «tela» e a riportare alla luce tutto ciò che da essa affiora di tanto in tanto, al tenue soffio dei sospiri...

ISBN 88-89267-70-4 
Euro 10,00


  A. Della Valle
Orizzonti di memoria

Anna Della Valle è nata a Pescara il 18/09/1940, risiede attualmente a Lecce. I continui trasferimenti al seguito della famiglia, l’hanno costretta ad interrompere gli studi, riuscendo a conseguire la sola licenza elementare. La sua vena poetica è esplosa d’improvviso. Nelle sue poesie riaffiorano ricordi stratificati nella memoria, dettati da sentimenti contrastanti di gioia e dolore. Le sue poesie sono espressione della spontaneità della sua anima e di ciò che sente dentro di sé.

ISBN 10 88-6152-002-2
ISBN 13 978-88-6152-002-8
Euro 8,00


 
D. Cretì
Salvataggio attimi in corso

Daniela Cretì è nata a Lecce il 17 gennaio 1962. Laureata in Lingue e Letterature Straniere, è titolare di cattedra per l’insegnamento della Lingua Inglese. Sin dall’adolescenza ha dimostrato uno spiccato senso artistico che ha espresso in modo incostante ed in forme svariate (musica, pittura, poesia). Sposata dal 1991, è mamma di Federico e Niccolò, i piccoli destinatari delle lettere contenute in questo testo, prima pubblicazione dell’autrice. La forma epistolare rende la lettura piacevole e scorrevole: prendendo spunto da semplici episodi del quotidiano, l’autrice intraprende percorsi che talora la riportano ai tempi ed agli eventi dell’infanzia e della giovinezza, talora la proiettano nel futuro, che ora affascina, ora spaventa. Passato e futuro, profumi semplici e pensieri profondi si alternano agli occhi del lettore con eleganza come in una giostra: la giostra della vita.

ISBN 88-89267-37-2
Euro 7,00


© 2010 Pensa Editore - Tutti diritti sono riservati | Powered & Developed by Pensa Editore